Chesterton

A.W. Chesterton

Area Tecnica è da oltre 25 anni distributore autorizzato dei prodotti Chesterton, azienda leader a livello internazionale nella ricerca e produzione di sistemi di tenuta per fluidi industriali, lubrificanti speciali e rivestimenti protettivi.

Chesterton è riconosciuta e premiata per l’innovazione, la qualità e l’alta affidabilità dei suoi prodotti che trovano spazio nella trasmissione di potenza, in applicazioni rotanti e statiche delle principali industrie manifatturiere, di processo ed utilities del mondo.

Grazie a 1250 dipendenti diretti e oltre 500 distributori localizzati nei cinque continenti, Chesterton offre all’industria un servizio capillare di assistenza tecnica e commerciale.

Chesterton è membro FSA (Fluid Sealing Association) ed ESA (European Sealing Association).

Chesterton opera a livello mondiale attraverso 5 linee di prodotti:

Anno di fondazione: 1884
Headquarter: Boston, USA
Headquarter EMEA: Monaco di Baviera, Germania

Ter-Mec

Ter-Mec

Area Tecnica, grazie ad un rapporto ventennale con Ter-Mec, offre ai propri clienti soluzioni integrate per pompe e valvole industriali.

Ter-Mec è una società che da oltre 30 anni fornisce servizi manutentivi per impianti termo-meccanici a livello industriale, principalmente per la produzione di energia elettrica.

Fondata a Torino nel 1976, Ter-Mec fornisce manutenzioni programmate e non - on call - 24 ore su 24.

In particolare Ter-Mec è specializzata nella manutenzione e revisione di turbine a gas, turbine a vapore, scambiatori di calore, valvole di sicurezza, valvole a flusso avviato e a saracinesca, taratura valvole con certificazione ISPESL sia su impianto che al banco.

Anno di fondazione: 1976
Headquarter: Piossasco (TO), Italia

Elmec

Elmec

Area Tecnica collabora con Elmec per offrire ai propri clienti soluzioni integrate per presse meccaniche ed oleodinamiche.

Le attrezzature di qualità e l’alto livello tecnico di Elmec garantiscono la piena soddisfazione della clientela risolvendo ogni sua diversa esigenza, dalla riparazione/revisione completa di presse fino alla loro progettazione e costruzione.

Sempre più presente all’interno dei grandi produttori automotive e non solo, Elmec, in continua crescita e sviluppo, offre un nuovo concetto di manutenzione presse meccaniche ed idrauliche, ottenendo un risultato personalizzato ed in linea con le esigenze che il mercato odierno richiede.

Anno di fondazione: 2010
Headquarter: Givoletto (TO), Italia

È la soluzione che cercavi?

Parlane con un nostro specialista, saprà consigliarti il prodotto o servizio idoneo alla tua applicazione

Il team di Area Tecnica

Articoli correlati

Eliminare erosione, abrasione, corrosione ed attacco chimico grazie ai rivestimenti protettivi

L’usura delle superfici metalliche e cementizie, causata da corrosione, erosione, abrasione o attacco chimico, può avere un impatto negativo sul funzionamento efficiente ed affidabile dei macchinari industriali. Il conseguente funzionamento non ottimale può avere effetti collaterali costosi, tra cui: Riduzione dell’affidabilità ed aumento dei fermi-macchina (mancata produzione); Costi elevati di manutenzione e riparazione Alto consumo energetico Basse performance di processo In una vasta gamma di applicazioni, i rivestimenti protettivi possono essere utilizzati per ripristinare le tolleranze dei macchinari di processo, portandole alle condizioni operative originali.
Continua a leggere

Come raggiungere l'efficienza della pompa grazie ai rivestimenti protettivi

In questo post vedremo come ricostruire e proteggere le pompe usurate attraverso l’utilizzo di rivestimenti industriali ad alte prestazioni in grado di ripristinare l’efficienza perduta della pompa, spesso lontana dai livelli indicati sulla curva delle prestazioni della pompa fornita dal produttore. Parleremo anche dell’applicazione di rivestimenti interni su nuove pompe o dell’acquisto di una pompa già rivestita, una pratica che sta diventando sempre più comune per stabilire una forte affidabilità sin dall’inizio.
Continua a leggere

Scegliere la giusta guarnizione per accoppiamenti flangiati

Quali sono i costi delle perdite negli accoppiamenti flangiati? Possiamo suddividerli in costi visibili e costi invisibili. Nella prima categoria rientrano, sostanzialmente, le perdite di materiale. Nella seconda categoria, invece, rientrano: Lavoro per riparare le perdite Materiale per la riparazione Spreco di energia Fermo impianto Pulizia dell’ambiente Multe per inquinamento Diminuzione immagine commerciale Indennizzi per lesioni a persone Secondo uno studio del Pressure Vessel Research Council, le cause delle perdite negli accoppiamenti flangiati sono:
Continua a leggere