Consegniamo in 24/48 ore guarnizioni su misura da 3 mm a 1400 mm di diametro esterno

Materiali

Authorized Distributor of Chesterton Products
A.W. Chesterton

Quando si deve installare una guarnizione, la scelta del materiale adeguato ha un impatto significativo sull'affidabilità delle vostre apparecchiature idrauliche e pneumatiche. Chesterton è conosciuta nel mondo per offrire tecnologie di polimeri all'avanguardia, testati sul campo e provati in tutto il mondo nelle applicazioni di tenuta più impegnative.

Chesterton, di cui Area Tecnica è distributore autorizzato da oltre 25 anni, offre una gamma completa di materiali innovativi, molti dei quali sono realizzati per soddisfare specifici requisiti degli utenti finali.

Il poliuretano termostabile a base di polieteri AWC800 è considerato uno dei materiali più avanzati presenti sul mercato: offre un'elevata resistenza all’abrasione, all’estrusione ed alla deformazione per compressione, per ottenere prestazioni superiori ed eliminare definitivamente le perdite dai vostri macchinari. Grazie al basso coefficiente d’attrito, l’AWC800 rappresenta la soluzione ideale sia in applicazioni idrauliche che pneumatiche. In queste ultime, le guarnizioni Chesterton sono in grado di lavorare anche senza lubrificazione, in virtù del bisolfuro di molibdeno contenuto all’interno.

La gamma di materiali standard comprende elastomeri (poliuretani termostabili proprietari, FKM, TFE, NBR, EPDM), fluoroplastiche (PTFE vergine, PTFE caricato con carbografite, poliammide, vetro e molibdeno) e plastiche ingegnerizzate (TPE, UHMWPE, PEEK, PEEK caricato, nylon, POM), alcuni dei quali certificati per il contatto con alimenti secondo il regolamento europeo 1935/2004.

Polimero (EU) Chesterton AWC800

Polimero (EU) Chesterton AWC800

TemperaturaDa -50°C a +85°C
PressioneMax 100 MPa
Fluidi compatibiliOli minerali, HFA-E, HFB (ISO 6743-A)
Velocità1 m/s
Coefficiente d'attrito0,18
Durezza95 Shore A
Durata a magazzino> 25 anni
Polimero (EU) Chesterton AWC860

Polimero (EU) Chesterton AWC860

TemperaturaDa -50°C a +120°C
PressioneMax 103,50 MPa
Fluidi compatibiliOli minerali, HFA-E, HFB (ISO 6743-A)
Velocità1,25 m/s
Coefficiente d'attrito0,18
Durezza95 Shore A
Durata a magazzino> 25 anni
Polimero (EU) Chesterton AWC825

Polimero (EU) Chesterton AWC825

TemperaturaDa -40°C a +85°C
PressioneMax 103,50 MPa
Fluidi compatibiliOli minerali, HFL, HFA, HFB (ISO 6743-A)
Velocità0,5 m/s
Coefficiente d'attrito0,35
Durezza85 Shore A
Durata a magazzino> 25 anni
Polimero (EU) Chesterton AWC808

Polimero (AU) Chesterton AWC808

TemperaturaDa -20°C a +85°C
PressioneMax 40 MPa
Fluidi compatibiliOli minerali, HF, HFL, HFA-E, HFB, HFD-U, HTEG, HEES
Velocità0,5 m/s
Coefficiente d'attrito0,18
Durezza95 Shore A
Durata a magazzino> 25 anni

Tabella dei materiali

Raschiatori

I raschiatori Chesterton a labbro positivo sono progettati per pulire in modo efficace ed eliminare le particelle abrasive dagli steli per prevenire l’usura e la contaminazione del sistema. Questi raschiatori forniscono un’eccellente performance sia in applicazioni idrauliche che pneumatiche.

Tutti i profili sono realizzati tramite un processo produttivo che permette di creare in modo flessibile qualsiasi dimensione senza la necessità di modificare il macchinario.

Raschiatore Chesterton W21K

  • Ideale per installazione in cava chiusa
  • Il labbro positivo elimina le particelle contaminanti
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione
  • La flangia è provvista di una tenuta statica per prevenire l’ingresso di corpi estranei

Raschiatore Chesterton CW21K

  • Scatola esterna in alluminio o POM per installazione in cava aperta
  • Il labbro positivo elimina le particelle contaminanti
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione
  • Design progettato per un’altissima resistenza all’abrasione

Tenute su stelo

La funzione di una tenuta su stelo è quella di mantenere il fluido all’interno del sistema. Il nostro obiettivo è quindi quello di fornire guarnizioni su stelo ad alto valore aggiunto che vadano ad eliminare definitivamente qualsiasi tipo di perdita, che sia di olio minerale o aria compressa.

La gamma di tenute su stelo Chesterton comprende guarnizioni ad U, guarnizioni a pacco e guarnizioni a compressione (es. tenute a corona), sia per applicazioni oleodinamiche che pneumatiche.

I profili a semplice effetto ad U minimizzano l’attrito ed il labbro positivo mantiene pulita la zona di tenuta; i profili a pacco (anelli sovrapposti) in versione split facilitano l’installazione ed eliminano la necessità di smontare il macchinario; i profili a compressione garantiscono invece una tenuta bidirezionale anche ad alte pressioni.

Tutti i profili Chesterton sono realizzati tramite un processo produttivo che permette di creare in modo flessibile qualsiasi dimensione senza la necessità di modificare il macchinario.

Tenuta stelo Chesterton R22K

  • Profilo ad U, semplice effetto, eliminazione completa delle perdite
  • Design progettato per un’altissima resistenza all’abrasione
  • La geometria del labbro stabilizza la tenuta prevenendone l’estrusione e facilitandone l’installazione
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenuta stelo Chesterton R22KE

  • Profilo ad U, semplice effetto, eliminazione completa delle perdite
  • La geometria del labbro stabilizza la tenuta prevenendone l’estrusione e facilitandone l’installazione
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione
  • Tenuta energizzata con o-ring per un’eccellente tenuta anche a basse pressioni

Tenuta stelo Chesterton R22KN

  • Profilo ad U, semplice effetto, eliminazione completa delle perdite
  • Design progettato per un’altissima resistenza all’abrasione sia in applicazioni idrauliche che pneumatiche
  • Il labbro positivo protegge il sistema mantenendo la superficie pulita
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenuta stelo Chesterton R23K

  • Profilo ad U, semplice effetto
  • La geometria del labbro garantisce l’eliminazione completa delle perdite in applicazioni pneumatiche
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenuta stelo Chesterton R11K

  • Componenti split per facilitare e velocizzare l’installazione
  • Può lavorare sia in macchinari nuovi che su steli usurati
  • Il design brevettato elimina definitivamente le perdite
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenuta stelo Chesterton R27K

  • Componenti split per facilitare e velocizzare l’installazione
  • Il labbro flessibile permette cicli di lavoro veloci con poco attrito ed una forza di tenuta ottimale
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenuta stelo Chesterton R20K

  • Tenuta a compressione, doppio effetto
  • Eccellente resistenza all’estrusione ed all’abrasione
  • Altissima resistenza ai carichi improvvisi ed a picchi di pressione
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenuta stelo Chesterton RCCS

  • Tenuta a compressione, doppio effetto
  • PTFE di seconda generazione e polimeri a rendimento elevato offrono migliori prestazioni
  • Eccellente resistenza all’estrusione ed all’abrasione
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenute su pistone

La tenuta su pistone permette al sistema di rimanere in pressione durante i cicli di lavoro. Installare una guarnizione ad alta resistenza su pistone può quindi eliminare i fermi macchina improvvisi dovuti a perdite all’interno del sistema, aumentando la produttività dell’impianto.

La gamma di tenute su pistone Chesterton comprende guarnizioni ad U, guarnizioni a pacco e guarnizioni a compressione (es. tenute a corona), sia per applicazioni oleodinamiche che pneumatiche.

I profili a semplice effetto ad U minimizzano l’attrito ed il labbro positivo mantiene pulita la zona di tenuta; i profili a pacco (anelli sovrapposti) in versione split facilitano l’installazione ed eliminano la necessità di smontare il macchinario; i profili a compressione garantiscono invece una tenuta bidirezionale anche ad alte pressioni.

Tutti i profili Chesterton sono realizzati tramite un processo produttivo che permette di creare in modo flessibile qualsiasi dimensione senza la necessità di modificare il macchinario.

Tenuta pistone Chesterton P22K

  • Profilo ad U, semplice effetto, eliminazione completa delle perdite
  • Design progettato per un’altissima resistenza all’abrasione
  • La geometria del labbro stabilizza la tenuta prevenendone l’estrusione e facilitandone l’installazione
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenuta pistone Chesterton P22KE

  • Profilo ad U, semplice effetto, eliminazione completa delle perdite
  • La geometria del labbro stabilizza la tenuta prevenendone l’estrusione e facilitandone l’installazione
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione
  • Tenuta energizzata con o-ring per un’eccellente tenuta anche a basse pressioni

Tenuta pistone Chesterton P22KN

  • Profilo ad U, semplice effetto, eliminazione completa delle perdite
  • Design progettato per un’altissima resistenza all’abrasione sia in applicazioni idrauliche che pneumatiche
  • Il labbro positivo protegge il sistema mantenendo la superficie pulita
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenuta pistone Chesterton P23K

  • Profilo ad U, semplice effetto
  • La geometria del labbro garantisce l’eliminazione completa delle perdite in applicazioni pneumatiche
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenuta pistone Chesterton P27K

  • Componenti split per facilitare e velocizzare l’installazione
  • Il labbro flessibile permette cicli di lavoro veloci con poco attrito ed una forza di tenuta ottimale
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenuta pistone Chesterton P20K

  • Tenuta a compressione, doppio effetto
  • Eccellente resistenza all’estrusione ed all’abrasione
  • Altissima resistenza ai carichi improvvisi ed a picchi di pressione
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Tenuta pistone Chesterton PCCS

  • Tenuta a compressione, doppio effetto
  • PTFE di seconda generazione e polimeri a rendimento elevato offrono migliori prestazioni
  • Eccellente resistenza all’estrusione ed all’abrasione
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Fasce guida ed anelli anti-estrusione

Chesterton offre una linea completa di dispositivi di supporto ad alte prestazioni, consigliati per applicazioni idrauliche, pneumatiche o statiche. Se utilizzati in combinazione con i profili e materiali di tenuta Chesterton, questi dispositivi hanno dimostrato di poter aumentare notevolmente l'affidabilità delle apparecchiature rispetto alle offerte convenzionali, mantenendo il sistema supportato adeguatamente ed evitando il dannoso contatto metallo-metallo.

La nostra offerta di fasce guida stelo e pistone e di anelli anti-estrusione comprende dispositivi ausiliari personalizzati, profili pronti a magazzino e altri prodotti su ordinazione.

Fascia guida stelo e pistone Chesterton WR

  • Riducono il movimento radiale, prevengono il contatto tra superfici metalliche aumentando la durata della tenuta
  • Il design split riduce i tempi di fermo macchina
  • Realizzate in nylon stabilizzato al calore con una capacità di carico superiore al bronzo
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Anello anti-estrusione Chesterton 9K

  • Previene l’estrusione della tenuta aumentando l’MTBR
  • Design split per facilitare l’installazione
  • Ideale sia in applicazioni dinamiche che statiche
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Kit guarnizioni cilindri Parker

Chesterton ha sviluppato una grande varietà di kit di ricambio per cilindri con guarnizioni e componenti migliorativi, in grado di aumentarne la durata in esercizio, l'affidabilità e la performance. Questi kit hanno all'interno di un'unica scatola tutte le guarnizioni ed i componenti necessari, eliminando la necessità di avere a magazzino più articoli.

Siamo in grado di offrire kit di guarnizioni per cilindri Parker Hannifin, oleodinamici e pneumatici, standard e speciali. Questi kit sono comprensivi di tenute per stelo e pistone, raschiatori e boccole in bronzo, in diversi profili e materiali, con consegna anche in 24/48 ore.

Kit guarnizioni per cilindri Parker Hannifin

  • Kit di guarnizioni chiavi-in-mano per la riparazione di cilindri con grande facilità d'uso
  • I profili migliorativi garantiscono l'eliminazione completa delle perdite
  • Realizzati con polimeri Chesterton resistenti all'abrasione e con performance superiori ai materiali convenzionali

Tenute statiche

Le tenute statiche hanno la funzione di mantenere all’interno del sistema i fluidi utilizzati per la trasmissione di potenza. Si trovano prevalentemente sulle testate, fondelli, flange e valvole di controllo di cilindri e presse.

L’offerta Chesterton comprende sia i classici o-ring dalla sezione arrotondata sia tenute statiche con design avanzato che garantiscono migliori performance rispetto ai profili tradizionali.

Tenuta statica Chesterton 20KD

  • Performance migliorativa rispetto ai tradizionali o-ring
  • Eccellente resistenza all’estrusione ed all’abrasione
  • Altissima resistenza ai carichi improvvisi ed a picchi di pressione
  • Profilo lavorato a macchina: possibilità di creare qualsiasi dimensione

Kit per valvole idrauliche Chesterton M20K

  • Per valvole NG6 (ABPT), NG10 (ABPTXY), NG16 (ABPTXY), NG25 (ABPTXY), NG32 (ABPTXY)
  • Disponibile nei formati: piccolo, medio, grande
  • Il design a sezione quadrata garantisce una durata maggiore rispetto ai classici elastomeri
  • Lunga memoria elastica, elevata resistenza alla deformazione per compressione ed all’estrusione

È la soluzione che cercavi?

Parlane con un nostro specialista, saprà consigliarti il prodotto o servizio idoneo alla tua applicazione

Il team di Area Tecnica

Service di manutenzione

Offriamo un programma completo di riparazione e ottimizzazione dei cilindri che consente di ottenere un lavoro di qualità conforme alle specifiche originali, migliorando al contempo le prestazioni grazie a soluzioni tecniche ingegnerizzate.

La nostra officina attrezzata è in grado di offrire manutenzioni complete di cilindri oleodinamici e pneumatici di qualsiasi costruttore, tipologia e dimensione.

Manutenzione cilindri oleodinamici e pneumatici

Articoli correlati

Spring-Energized Seals: cosa sono e quando utilizzarle

Le tenute energizzate a molla, dall’inglese spring-energized seals, forniscono una soluzione di tenuta duratura ed affidabile in applicazioni critiche e in condizioni operative estreme in diversi settori industriali. Questo design di tenuta estende i limiti operativi delle guarnizioni a base di polimeri in quanto: Forniscono sistemi di tenuta a prova di gas agli utenti finali Aiutano a raggiungere obiettivi di riduzione delle emissioni fuggitive Rispettano i requisiti di regolamentazione ambientale Le tenute energizzate a molla sono un’opzione altamente affidabile quando le tenute standard a base di elastomero e poliuretano non soddisfano i limiti operativi, i parametri dell’apparecchiatura o le condizioni ambientali della vostra applicazione.
Continua a leggere

Perchè le fasce guida incrementano la vita e l'affidabilità di un cilindro idraulico

I cilindri idraulici sono progettati per generare forza longitudinale e gestire il carico longitudinale. Ma molti di questi cilindri sono anche gravemente colpiti dal carico trasversale. La regola ingegneristica dice che circa il 10-15% della forza idraulica viene sempre applicata come carico trasversale, anche nella situazione più ideale. L’impatto meccanico di questo carico può essere ridotto utilizzando una varietà di tecniche, ma il carico radiale esiste ancora e si verifica, causando un’usura eccessiva dei componenti di guida interna (fasce guida) presenti nelle boccole stelo e sulle teste dei pistoni dei cilindri.
Continua a leggere

Come fare tenuta su cilindri e presse con steli e camicie usurati, rigati o danneggiati

L’obiettivo di questo articolo è quello di capire come fare tenuta con successo su cilindri e presse usurati, dove le comuni guarnizioni in gomma o poliuretano non garantiscono l’eliminazione delle perdite, riducendo drasticamente l’affidabilità e la produttività dei macchinari. Dopo questo articolo saprai come: Incrementare l’affidabilità di macchinari usurati Ridurre ed eliminare i costi associati a manutenzioni non programmate e ri-lavorazioni (es. ri-cromatura) Minimizzare problemi legati a sicurezza ed ambiente associati alle perdite Eliminare costi collegati a fermi macchina e tempi di consegna dei ricambi e componenti richiesti.
Continua a leggere